Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home Rivista > Articolo del fascicolo n. 3/2018

Il recupero della categoria temporale in educazione: una considerazione pedagogica a partire da una riflessione di J. Domènech Francesch

Articolo del fascicolo n. 3/2018torna su

ALLOUMBA Theodora - RUFFINATTO Piera,
Il recupero della categoria temporale in educazione: una considerazione pedagogica a partire da una riflessione di J. Domènech Francesch,
Recovery of the temporal category in education: a pedagogical consideration starting from a reflection by J. Domènech Francesch
in Rivista di Scienze dell'Educazione 56(2018)3, p. 357-373.

Riassunto

Il contributo presenta alcuni spunti di riflessione sul valore del tempo in educazione a partire dal movimento Slow Education e dalle riflessioni del pedagogista J. Domènech. La proposta si sofferma sulla necessità di ricostruire alleanze tra tempo e educazione partendo dal rispetto dei ritmi dell’apprendimento di ciascun bambino e spostando l’attenzione dal versante dei contenuti da trasmettere a quello delle competenze da formare e coinvolgendo le famiglie a collaborare con la scuola per migliorare qualitativamente l’offerta formativa.


Parole chiave

Slow Education, tempo, apprendimento, individualizzazione, rispetto dei ritmi, flessibilità.


Summary

This article presents several points for reflection on the value of time in education, based on the movement “Slow Education” and some reflections by the reflections of the pedagogue J. Domènech. The proposal focuses on the need to reconstruct alliances between time and education beginning with respect for the rhythms of learning fram of each child and shifting attention from the content to be transmitted to that of the skills to be trained. It includes involving families to collaborate with the school to improve the quality of the formation offered.


Key words

Slow Education, tiempo, aprendizaje, individualización, respeto de los ritmos, flexibilidad.


Resumen

El artículo presenta algunos elementos de reflexión sobre el valor del tiempo en la educación, a partir del movimiento Slow Education y de las reflexiones del pedagogo J. Domènech. La propuesta considera la necesidad de reconstruir las alianzas entre el tiempo y la educación teniendo en cuenta el respeto de los ritmos de aprendizaje de cada niño y, trasladando la atención del lado de los contenidos que se han de transmitir, al de las habilidades que se han de formar, e involucrando a las familias a colaborar con la escuela para mejorar cualitativamente la oferta formativa.


Palabras clave

Slow Education, time, learning, individualization, respect for rhythms, flexibility.


L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain